il progetto wavuvi

Con il Progetto Wavuvi, il CAST sta collaborando con le associazioni di pescatori artigianali di Kilifi, distretto costiero del Kenya, per contribuire al passaggio da uno sfruttamento insostenibile delle risorse naturali ad una gestione sostenibile e rendere la popolazione protagonista della tutela ambientale del proprio territorio.

Il progetto è stato avviato il 1° Gennaio 2011 grazie al contributo di Fondazione Cariplo, Presidenza del Consiglio dei Ministri (fondi otto per mille a diretta Gestione Statale e l’Otto per Mille della Tavola Valdese.

Il progetto intende contribuire ad alleviare la povertà delle comunità costiere che direttamente o indirettamente dipendono dalle risorse naturali della costa, attraverso:

  • il rafforzamento delle competenze dei pescatori nella gestione sostenibile e nella tutela delle risorse marine
  • la fornitura di attrezzature adeguate per la pesca in alto mare e formazioni per il loro corretto utilizzo
  • l’avvio di progetti pilota di allevamento su piccola scala di gamberi e granchi
  • la riforestazione della costa con le piante di mangrovie
  • il riconoscimento del contributo delle donne al settore peschiero – da sempre sottovalutato

Puoi vedere i risultati che abbiamo già raggiunto e tenerti aggiornato sullo sviluppo del progetto visitando il blog dedicato al progetto!

Annunci